tinos

Tinos

Informazioni Generali

Tinos è un'isola delle Cicladi piena di bellezze naturali, spiagge incredibili, manieri e case tradizionali. Alcuni dei suoi villaggi sembrano provenire dai vecchi tempi, incontaminati da tempo. Tuttavia, Tinos è una moderna isola con una sviluppata infrastruttura turistica, che accoglie i visitatori tutto l'anno, per lo più i pellegrini che visitano il sacro tempio di Panagia Megalohari. A Hora come anche al resto di Tinos, troverete numerose cappelle e monasteri siccome l'isola è una destinazione sacra. Tinos, oltre ai pellegrini, attrae anche i turisti che la visitano per il suo bellissimo paesaggio e le splendide spiagge. Quasi tutte le spiagge di Tinos sono organizzate e offrono numerosi sport acquatici e varie altre attività atletiche. La vita notturna sull'isola non è frenetica ma troverete numerosi ristoranti, taverne e locali che rimangono aperti fino a tarda notte a Hora. La cucina locale dell'isola è estremamente buona e sicuramente dovreste gustare froutalia, un'omelette ripiena di formaggio e calda carne. Ci sono anche molti negozi sull'isola per quelli interessati a fare shopping. Se volete trascorrere una vacanza indimenticabile a Tinos tutto quello che dovete fare è prenotare ora i vostri biglietti del traghetto.


Il porto di Tinos

Si può facilmente e comodamente viaggiare in traghetto dal Pireo, Rafina e le isole intorno a Tinos. Potete anche prenotare i vostri biglieti del traghetto via aktoploika.gr per un viaggio più confortevole e spensierato. Il viaggio dal Pireo a Tinos dura circa 5 ore in traghetto e circa 3 ore e 30 minuti con il traghetto veloce. Il viaggio da Rafina dura circa 4 ore in traghetto e circa 2 orevon il traghetto veloce. In estate c'è un traghetto in partenza da Lavrio per Tinos pure e il viaggio dura circa 4 ore. Ci sono in realtà due porti a Tinos, quello nuovo e quello vecchio. Il nuovo porto di Tinos è Pallada, che è abbastanza vicino al centro di Hora, mentre il vecchio è esattamente nel centro di Hora. Gli regolari e molto frequenti itinerari di traghetti  rendono il porto di Tinos, uno dei porti più occupati della Grecia. Appena raggiungete Tinos e scendete dalla nave, vedrete la strada che porta alla Panagia di Tinos.

Collegamenti con altri porti

Tinos ha un collegamento in traghetto con i seguenti porti: Pireo (Atene), Rafina, Salonicco, Amorgos, Andros, Ios, Koufonisia, Mykonos, Naxos, Paros, Santorini, Syros.

Biglietti dei Traghetti

Potete prenotare ora i vostri biglietti del traghetto online per Tinos tramite Aktoploika.gr. Se avete intenzione di viaggiare durante luglio e agosto, è meglio avere prenotato i biglietti tanti giorni o settimane prima per evitare gli intoppi. Dovete anche sapere che i biglietti del traghetto di andata/ ritorno offrono un notevole sconto.


Trasporto

La rete stradale di Tinos è relativamente sviluppata e viene sempre migliorata. Ci sono numerosi autobus che collegano tutti i villaggi e le spiagge dell'isola con Hora. Durante l'estate, ci sono frequenti itinerari dal mattino fino a tarda notte. A Hora troverete anche radio taxi disponibili fino all'1 del mattino che può portarvi ovunque sull'isola velocemente e comodamente, anche se è abbastanza piu costoso. Grazie alla sviluppata rete stradale e la segnaletica, si può facilmente viaggiare noleggiando un veicolo. Troverete molte agenzie di noleggio auto sull'isola, ma siccome l'isola è una destinazione di vacanza preferita, dovete prenotare il veicolo della vostra scelta on-line.

Tinos è una "isola altamente trafficata" durante i mesi estivi e l'aumento dei bisogni di trasporto dei turisti viene adeguatamente coperto esclusivamente dagli autobus locali. Anche se ci sono solo 10 autobus disponibili, le corse sono frequenti, inoltre ci sono alcuni uffici turistici che offrono un tour giornaliero, una soluzione diffusa fra coloro che desiderano avere un sguardo veloce sull'isola. Questi tour di solito si svolgono a luglio e ad agosto. La stazione degli autobus si trova proprio accanto al porto. I giorni precedenti e successivi al Ferragosto vengono aggiunti ulteriori autobus privati, per aumentare la frequenza delle linee.

La 'sacra' splendida isola.

'E uno dei più importanti religiosi centri del nostro Paese, tuttavia le bellezze dell'isola sono così tante che non si adatterebbe a vederla solo così! La Chiesa di Megalochari attira migliaia di turisti ogni anno dalla Grecia e dall'estero.

Un giro dell'isola, è abbastanza per cominciare a rivelare le bellezze dell'isola. Nella parte centrale, domina la rupe di Exomburgo con 641 m di altezza con l'Antica e Veneziana città, e l'altopiano  la pianura della guerra sembra nascondere molti segreti, che si aspettanolui che li rivelerà. La totale lunghezza della costa è stimata a 114 km. e la circumnavigazione della costa a breve distanza dalla riva richiede una vela di approssimativamente 37 n.miglia.. Tsiknias che si trova ad est è la montagna più alta dell'isola con 726 m di altezza.


Gastronomia

Frutta, verdura, patate, prodotti lattiero-caseari, come il famoso tirakia di Tinos e la migliore di qualità produzione di graviera Tinou, sono solo alcuni dei locali prodotti di Tinos. Anche il buonissimo di qualità miele di timo e la famosa '' rozaki '' uva. Gustate le tradizionali ricette dell'isola, vi stupiranno!

Fragranti 'marzapane', 'lichnarakia' di forma particolare, il tradizionale dolce di Pasqua con formaggio fresco e luminoso aroma d'arancia, croccanti 'pesci' con ripieno di nocciole (dolce offerto anche nei matrimoni con 'xerotigana' e 'sesamo in foglie di limone') e anche croccanti 'mpezedes' con un sacco di scorza di limone.

Da prodotti caseari Τinos è famosa per 'petrota', fatto da un tipo di formaggio che si chiama 'petroma', per il formaggio 'stroghilo'(a causa della sua tonda forma), per il 'malathuni' ma anche per 'kopanisti'. Assaggiate anche il 'cappero', 'pomodori secchi con farinata», «kritamo salamoia», «patate smerlati», «furtalies», «carciofi in salamoia o con uova strapazzate» e «agkinarorizo», «fegati in salsa di pomodoro con pilaf», «pasta in aglio», «polpette di finocchio». La prossima volta che si visita la "sacra" isola, rimanete più di un paio d'ore. Avete così tanti a gustare..


I “must” di Tinos

- Ci sono molte spiagge, per tutti i gusti, ma ce n'è una davvero unica, soprattutto per il modo in cui i visitatori vi arrivano. La spiaggia di Pahia Ammos, a 8 km da Hora, è probabilmente l'unica spiaggia della Grecia, che si può raggiungere con uno... scivolo. Questo perché c'è una collina di sabbia su cui bisogna rotolare per attraversarla. Provateci, è sicuro ed è sicuramente divertente. Evitatelo solo se avete bambini piccoli. Assicuratevi inoltre di avere tutto il necessario con voi, perché la spiaggia non è attrezzata.


- La vera bellezza di Tinos sta nei suoi 62 insediamenti. Uno di questi, sicuramente il più speciale, è il villaggio di Pyrgos, un museo d'arte all'aperto con opere d'arte di Halepas e di altri artisti locali.


- Il villaggio di Kardiani è il vero diamante dell'isola, con un sacco di corsi d’acqua, vicoli pittoreschi, archi pieni di fiori, decorazioni in marmo e platani. Questo villaggio è ufficialmente dichiarato patrimonio dal Ministero della Cultura greco.


- È difficile per qualcuno descrivere il villaggio di Tripotamos, a 5 chilometri da Hora. Potremmo paragonarlo a un labirinto all'aperto. Innumerevoli vicoli e sentieri, alcuni intrecciati, altri sembrano essere vicoli ciechi, e gli ospitali abitanti del luogo lo rendono uno dei luoghi più insoliti delle Cicladi. Il villaggio è strutturato in maniera da sembrare un castello. Non ci sono muri, né fossati, ma quando i cancelli sono chiusi nessuno può entrare o uscire da esso. Le persone si muovono attraverso i piccoli vicoli, le gallerie, i cortili e i tetti delle case. Non ci sono piazze e tutti conoscono tutti. Le relazioni tra le persone e l’atmosfera del luogo sono così uniche che, se riuscite a prenotare una delle poche stanze disponibili in affitto, vi sentirete su un altro pianeta.


- Visitate alcune delle 600 colombaie, la maggior parte delle quali si trovano sulla terraferma e nella zona sud-orientale dell'isola.


- Provate a comprare un po' di "pastelia di Tinos", un dolce locale fatto con foglie di limone.


Non dimenticare

Prima di scegliere su quali spiagge andare, informatevi sui percorsi e le attrezzature disponibili. Dovrete camminare o arrampicarvi per accedere ad alcune, mentre altre sono così isolate che dovete sicuramente portare con voi tutto ciò di cui avete bisogno.


Se potete evitare, non visitate Tinos a metà agosto. È il momento delle feste dell'isola e ci sono decine di migliaia di visitatori, un fatto che vi renderà la permanenza stancante.



Buone vacanze!!!

Biglietti dei Traghetti e offerte per Tinos

Cercate tutti gli itinerari dei traghetti e biglietti economici per Milos sul sito Aktoploika.gr. Online biglietti dei traghetti  ai prezzi migliori, ricerca per offerte speciali, per il viaggio dal Pireo a Milos e altri itinerari e approfittate dai prezzi particolarmente scontati. Sul nostro sito troverete tutti i traghetti per Milos, come pure i traghetti veloci. Economici biglietti dei traghetti per Milos.


Biglietti di Traghetto Grecia | Cicladi | Sporadi | Dodecaneso | Creta | Ionie| Nord Egeo |Argosaronico | Italia - Grecia | Agenzie di Traghetto | Orari di Traghetti | Chi siamo | Risorse Utili
Contatto | Aktoploika.gr © 2009 - 2019 - All Rights Reserved

Grecia, Isole Greche & Italia